Il Piano di Manutenzioni della Barca

manutenzione barche

Sappiamo quanto sia importante avere cura della barca. Un’attenta e puntuale manutenzione nel corso dei mesi invernali ci permetterà di ridurre le probabilità di contrattempi vivendo con maggiore serenità le navigazioni estive.

Crearsi un piano di Manutenzione è fondamentale per organizzare i lavori, registrare date di scadenza, preventivi e costi.

Vediamo di seguito come strutturare un piano di Manutenzione.

La prima fase che ogni buon armatore dovrà affrontare con attenzione e pazienza, è quella di creare un elenco, suddiviso per aree di lavoro. Quello riportato di seguito è riferito ad una imbarcazione a vela:

  • Documenti/pubblicazioni di bordo
  • Scafo, elica, timone
  • Coperta ed albero
  • Impianto idraulico
  • Motore/impianto elettrico
  • Elettronica e strumentazione
  • Cucina e gas
  • Interni
  • Vele

Una volta realizzato il nostro elenco (Checklist) dovrà essere sviluppato con tutte le parti che riteniamo possano essere sottoposte ad usura e che necessitano un controllo periodico.

Questo strumento fondamentale vi aiuterà a gestire la vostra barca risparmiando tempo e denaro.

Una periodica visita alla barca con nelle mani la vostra checklist renderà le operazioni prepartenza più veloci e senza il dubbio di aver tralasciato nulla.

Domande? Chatta con noi